Cosa pensa tuo figlio quando fumi?

Fumare fa male. Il fumo di sigaretta è molto nocivo, non solo per chi lo assume regolarmente ma anche per chi, passivamente, è costretto ogni giorno ad inalare una sostanza come la nicotina, assolutamente dannosa per i polmoni, ed in grado di provocare moltissime patologie di grande rilevanza. E chi è più soggetto al fumo passivo se non proprio i figli dei fumatori?

vivere sano senza fumareMolto spesso costretti, sin da bambini, a vivere in una casa che “puzza” di tabacco, i figli dei fumatori hanno delle considerazioni in merito al fumo per nulla positive: ed è anche quanto è stato evidenziato in un’intervista di Matteo Viviani, di cui vi proponiamo di seguito il video in cui emerge la totale scontentezza dei bambini in merito al vizio dei genitori.

E ciò non accade solo perché le conseguenze del fumo, come tutti sappiamo, sono dannosissime sia per chi fuma che per chi è costretto ad inalare la nicotina, ma anche perché l’odore del fumo proprio non piace ai più piccoli. Solo per questo motivo, dovrebbe valere la pena smettere di fumare: laddove, tuttavia, chiudere i ponti con le bionde sia difficile, entrano in gioco le sigarette elettroniche, molto meno dannose delle normali sigarette in quanto al loro interno si possono inserire anche liquidi senza nicotina, esattamente come quelli di Vaporart.

I prodotti di Vaporart non solo sono certificati dai laboratori attenti di Tossicologia Forense di Milano (e da altri laboratori che ne hanno evidenziato la non tossicità) ma sono tra i migliori in questione in quanto privi di nicotina: che, se vogliamo, è proprio l’elemento costitutivo del danno maggiore provocato dalle classiche sigarette.

I liquidi prodotti da Vaporart, oltre ad essere privi di nicotina, sono anche aromatizzati e quindi consentono al fumatore di ottenere un’esperienza unica ed alquanto diversa anche in quanto a gusto, oltre che molto meno pericolosa perché essi sono privi anche di metalli pesanti.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *