Fotovoltaico tra ecologia e risparmio

Pannelli FotovoltaiciRisparmiare non significa necessariamente rinunciare alla qualità. Nel caso delle dinamiche ambientali, infatti, il risparmio va a braccetto con parole come energia pulita, bioedilizia, economia green. Sappiate dunque che se volete trasformare la vostra in un’abitazione virtuosa secondo i canoni ambientalisti, potrete farlo a basso costo e, tolto l’investimento iniziale, ne ricaverete in termini di risparmio in bolletta e guadagno. Come fare?

Semplice, vi basterà installare dei pannelli fotovoltaici. Se ad esempio vivete in una città d’arte come Firenze, non sarà difficile trovare una ditta. Vi basterà navigare sul web e richiedere i servizi di una ditta specializzata in fotovoltaico a Firenze, informandovi innanzitutto sul preventivo. I costi del fotovoltaico variano a seconda della potenza in Kw e del tipo di impianto.

Esistono, in generale, due specie di impianti fotovoltaici. Gli impianti fotovoltaici ad isola (stand alone) si caratterizzano per l’essere isolati dalla rete di distribuzione esterna. La luce solare, catturata dalle celle e trasformata in energia, sarà accumulata all’interno di una batteria. Differenti sono invece gli impianti fotovoltaici grid connect, collegati alla rete esterna. Una terza possibilità consiste nell’installare un impianto ibrido, che riassume le caratteristiche degli impianti stand alone e grid connect: si tratta cioè di pannelli connessi alla rete esterna, ma dotati di batteria. Consultandovi con la ditta, scoprirete qual è il tipo di fotovoltaico più adatto alla vostra abitazione.

Ebbene, vi parlavamo del preventivo, da richiedere gratuitamente tramite web. La procedura è semplicissima. Vi basterà compilare un form con i vostri dati ed inserire le caratteristiche della vostra abitazione (tra cui il consumo annuo di energia elettrica). In poche ore riceverete una stima dei costi. Considerate, inoltre, che l’investimento iniziale potrà essere ottimizzato grazie ad appositi finanziamenti e incentivi statali.

Ma dov’è il risparmio? È presto detto: installare un impianto fotovoltaico sul tetto della propria abitazione significa non solo vivere con energia pulita, ma anche azzerare il costo della bolletta elettrica e, in molti casi, poter vendere l’energia in eccesso. Insomma, dopo aver ammortizzato l’investimento iniziale, potrete non solo risparmiare, ma anche ottenere un guadagno.

Le molte virtù del fotovoltaico l’hanno reso uno dei metodi di produzione dell’energia più diffusi in Italia e nel mondo. Nel nostro paese, nell’anno 2010, la produzione di energia proveniente da fotovoltaico raggiungeva il picco di 6,84 PJ. Le cifre sono oggi in netto aumento. In Italia, inoltre, sono presenti alcuni degli impianti fotovoltaici più grandi al mondo. Tra questi quello di Montalto di Castro (provincia di Viterbo) e quello di Rovigo che contano, rispettivamente 84,2 MW e 70 MW.

Non credete però che basti installare dei pannelli per vivere ad impatto zero. Una responsabilità ecologica richiede questo e molto altro. Per essere davvero green sarà necessario rendere la casa il più possibile isolata dall’esterno tramite infissi certificati e coibentazione. In questa maniera limiterete l’utilizzo di caloriferi e condizionatori. Inoltre è fondamentale avere cura nell’utilizzo di acqua, gas ed elettricità e tenere conto del fatto che ogni nostra azione ha una sua conseguenza sull’ambiente.

Insomma, pochi accorgimenti che ci permetteranno di risparmiare e di vivere una vita all’insegna dell’ecologia e, perché no, del vero benessere.

Condividilo!


Warning: Use of undefined constant rand - assumed 'rand' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/ambie149/public_html/wp-content/themes/ribbon/single.php on line 35

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *