La Direttiva della Comunità Europea 2002/91 in tema di certificazione energetica degli edifici è stata recepita in modo disomogeneo da parte delle regioni. La normativa introduce criteri standardizzati per lo sviluppo e l’utilizzo delle fonti rinnovabili e la limitazione delle emisioni di gas. La certificazione energetica è una dichiarazione rilasciata da personale addetto, i certificatori